Spiaggia e ombrellone gratis alle mamme che vanno a partorire in Veneto

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 giugno 2019 10:37 | Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2019 10:37
Spiaggia e ombrellone gratis alle mamme che vanno a partorire in Veneto

Spiaggia e ombrellone gratis alle mamme che vanno a partorire in Veneto

VENEZIA – Venite a partorire in Veneto, vi regaliamo il mare. E’ l’iniziativa lanciata dalla Ulss 4 del Veneto orientale alle donne che partoriranno da giugno a dicembre negli ospedali di San Donà di Piave e Portogruaro. Per loro gratis un posto in spiaggia con ombrellone per la durata di 14 giorni, a scelta tra Bibione, Caorle, Eraclea mare e Jesolo.

Nato dalla collaborazione tra Ulss4 e Unionmare Veneto, con il contributo della Banca San Biagio del Veneto Orientale, il progetto si chiama “Vieni a partorire nel Veneto Orientale e ti regaliamo il mare”, e ha lo scopo di promuovere i benefici per mamma e bambino trasmessi dal sole e dal mare e al contempo l’attività svolta dai punti nascita locali. Nel momento della dimissione ospedaliera post-parto, alla mamma viene consegnato, se lo vorrà, un “Beach pass” che le acconsente di utilizzare gratuitamente un ombrellone per 15 giorni, scegliendo se utilizzarlo nell’estate corrente o nell’estate 2020.

Iniziativa benedetta anche dal governatore della Regione Veneto, Luca Zaia, che parla di “spiagge in rosa amiche della cicogna e dei bebè. Il beach-pass per le neo mamme è una ulteriore iniziativa che conferma e avvalora la dimensione inclusiva e sociale del turismo sulle nostre spiagge e la vocazione dell’Ulss del Veneto orientale, che ha la sua ragion d’essere proprio nella specificità del territorio, primo arenile d’Italia, e nella sua forte attrattività turistica”.

5 x 1000

Insieme al bonus, i reparti di maternità di Portogruaro e San Donà daranno ai neo genitori anche degli opuscoli con i consigli e le avvertenze per l’esposizione al sole dei piccoli e il vantaggio di portare i figli al mare nei primi mesi di vita. (Fonte: Ansa)