Veneto, sgominata la banda degli assalti ai bancomat

Pubblicato il 24 maggio 2012 8:52 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2012 9:42

PADOVA – E' stata sgominata dai carabinieri di Padova la banda responsabile di decine di esplosioni e di assalti ai bancomat di diversi istituti di credito nel Veneto.

All'interno del sodalizio, scrive l'agenzia Ansa, ogni componente rivestiva un ruolo specifico: dal semplice compito di ricognizione sull'obiettivo da colpire, al 'palo' o al 'servizio' di staffetta per eludere i controlli su strada delle forze dell'ordine, al delicato incarico di 'pilota' esperto nella guida veloce per seminare eventuali inseguitori e, soprattutto, quello di specialista nell'impiego di ordigni esplosivi sempre più potenti e sofisticati.

Abbandonati i telefoni cellulari facilmente rintracciabili e intercettabili, la banda, per comunicare durante gli assalti, si serviva di scanner a frequenza variabile con altre sottratte la notte stessa dell'assalto.