Venezia, atterraggio d’emergenza per un aereo militare saudita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2015 13:13 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2015 13:13
Venezia, atterraggio d'emergenza per un aereo militare saudita

L’aeroporto Marco Polo di Venezia

VENEZIA – Atterraggio d’emergenza per un aereo militare dell’Arabia Saudita mercoledì 27 maggio a Venezia. Il velivolo, un C-130 dell’aeronautica di Riyad, intorno alle 16:30, poco dopo essere decollato dallo scalo di Ronchi dei Legionari (Gorizia) diretto in patria, ha denunciato una perdita di carburante, chiedendo di poter rientrare all’aeroporto da cui era partito. Le condizioni di maltempo, però, non l’hanno permesso.

A quel punto, quindi, l’aereo è atterrato a Venezia. Qui i tecnici hanno fatto gli accertamenti del caso ed è risultato tutto regolare. Pare comunque che l’avaria fosse rientrata già prima dell’atterraggio. Alla fine i dieci militari a bordo dell’aereo hanno passato la notte a Venezia e giovedì mattina sono ripartiti alla volta dell‘Arabia Saudita.