Venezia, Benito Cavasotto precipita col suo ultraleggero e muore carbonizzato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 dicembre 2016 16:00 | Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2016 16:00
Venezia, Benito Cavasotto precipita col suo ultraleggero e muore carbonizzato

Venezia, Benito Cavasotto precipita col suo ultraleggero e muore carbonizzato

MUSILE DI PIAVE (VENEZIA) – Un uomo è morto carbonizzato sabato mattina dopo la caduta del suo elicottero ultraleggero a Musile di Piave, in provincia di Venezia. Il velivolo avrebbe dovuto atterrare a Caposile. Sul luogo dell’incidente, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, gravava una fitta nebbia.

I resti carbonizzati appartengono al pilota, Benito Cavasotto, un 77enne di Montebelluna, commercialista. Sul luogo dell’incidente i vigili del fuoco, il personale del Suem 118 e le forze dell’ordine.