Venezia, crolla tetto chiesa di casa di riposo Carlo Steeb. Tutti salvi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2013 16:00 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2013 16:31
Venezia, crolla tetto chiesa di casa di riposo Carlo Steeb. Forse qualcuno dentro

Venezia, crolla tetto chiesa di casa di riposo Carlo Steeb. Forse qualcuno dentro (foto da sito La Nuova Venezia)

VENEZIA – Venezia: il tetto di una chiesa annessa ad una casa di riposo è crollato al suolo. Tutti salvi, anche se in un primo momento non era escluso che nell’edificio potesse trovarsi qualcuno, quindi sono subito partite le operazioni di soccorso. L’istituto di riposo è il ‘Carlo Steeb’, in via Alberoni 60.

Stamane nella chiesa era stata celebrata la messa, quindi se il fatto fosse avvenuto qualche ora prima le conseguenze potevano essere drammatiche. Secondo quanto riferito da personale della casa di riposo, il tetto della chiesa – un edificio di recente costruzione, staccato dal corpo dell’istituto – è collassato poco le dopo le 14.

Prima è venuto giù il tetto della sala caldaie, quindi la copertura principale, per quello che – secondo le prime ipotesi – potrebbe essere stato un cedimento strutturale.

L’istituto ‘Carlo Steeb’ è una casa di riposo per anziane non autosufficienti situata nell’isola del Lido, tra le località di Malamocco e degli Alberoni, con affaccio sulla laguna di Venezia.

E’ nota per il grande parco-giardino dove le ospiti – la casa è solo femminile – possono passeggiare e trascorrere in tranquillità, a ridosso del mare, le loro giornate, grazie anche alla presenza di piccolo orto botanico. La casa è stata istituita nel 1969.

Attualmente ha una capacità di 88 posti letto, distribuiti su quattro piani. Alle ospiti è garantito un servizio di assistenza medica e di nursery infermieristica effettuato da personale specializzato.