Venezia, foto e video spinti tra una nuotatrice minorenne e l’allenatore 40enne: denuncia in procura

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2017 16:56 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2017 16:56
Venezia, foto e video spinti tra una nuotatrice minorenne e l'allenatore 40enne: denuncia in procura

Venezia, foto e video spinti tra una nuotatrice minorenne e l’allenatore 40enne: denuncia in procura

VENEZIA – Erano mesi che l’istruttore, 40 anni, di una piscina in provincia di Venezia frequentava una sua nuotatrice, una 15enne trevigiana, anche fuori dagli orari di allenamento.

Secondo la Nuova Venezia, a scoprire la storia tra i due sono stati i genitori della ragazza che, insospettiti dai continui rifiuti della ragazza di andare agli allenamenti, hanno scoperto sul suo cellulare contenuti inequivocabili.

C’erano centinaia di foto e video scambiati su Whatsapp e Telegram con la ragazza che si mostrava senza vestiti e il suo allenatore intento a toccarsi o mentre mostra un test di gravidanza negativo. Un dettaglio che potrebbe pregiudicare la posizione dell’uomo, sospettato di aver intrattenuto con la 15enne non solo un rapporto virtuale, ma di aver consumato anche rapporti carnali. Un dettaglio che, se confermato dalle indagini della Procura di Venezia, potrebbero vederlo indagato per abusi su una minorenne.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other