Venezia, ladra 15enne scappa e cade durante la fuga

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 agosto 2018 9:15 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2018 0:36
venezia ladra

Venezia, ladra 15enne scappa e cade durante la fuga

VENEZIA – Il video è rimbalzato in rete e mostrava una giovane sdraiata per terra, che urlava per il dolore ad una spalla. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Nel filmato si sente la ragazza strillare e si vede un gruppetto di turisti fermo a osservare la scena. Nessun malore, o aggressione, la 15enne era una ladra.

Il filmato del furto finito male arriva da Venezia ed è stato ripreso da un abitante che poi lo ha pubblicato sui social. Protagonista una rumena di 15 anni, e la sua complice, che è riuscita a fuggire dopo essere stata scoperta dal padrone dell’appartamento che avevano appena svaligiato.

Le due erano state sorprese da un veneziano, che rientrato nel proprio palazzo, si è accorto che la serratura della sua abitazione era stata forzata. Nota così le due giovani e capisce che sono state loro a tentare il furto, per poi fuggire rapidamente attraverso le scale dal piano superiore. L’uomo prova a fermarle, ma queste lo spingono e cercano di divincolarsi.

Il proprietario di casa non si perde d’animo e le blocca sull’androne. L’uomo riesce a bloccare una delle due ragazze, trattenendola per un braccio ed invitandola ad attendere l’arrivo della polizia. Ma la ragazza riesce nuovamente a divincolarsi e a scappare. A questo punto un vicino di casa che era sceso in strada, attirato dalle urla, blocca la via di fuga. In questo frangente, la giovane rumena si spinge contro il petto dell’uomo per poi lanciarsi a terra, procurandosi così l’escoriazione al ginocchio.

Il padrone di casa e i passanti chiamano la polizia e intorno alla ragazza si forma una folla di turisti e cittadini intenti a osservare la scena, che viene ripresa anche da un abitante con il suo smartphone. Arrivati gli agenti sul posto la 15enne si è mostrata collaborativa e ha consegnato lo zaino alla polizia. Al suo interno c’erano diversi strumenti utili per lo scasso e alcuni oggetti rubati dagli appartamenti che la giovane aveva svaligiato.