Venezia, madre e figlio trovati morti in casa: avvelenati dal monossido di carbonio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Novembre 2019 17:44 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2019 17:44
Venezia, madre e figlio morti in casa per monossido di carbonio

Foto archivio ANSA

VENEZIA – Madre e figlio sono stati trovati morti nella casa di sestiere Castello a Venezia il 15 novembre. La causa del decesso sarebbe da avvelenamento da monossido di carbonio. 

La donna, circa 70 anni, viveva in laguna mentre il figlio, di circa 40 anni, viveva a Mestre ma si era spostato nella casa della madre a dormire, probabilmente per non lasciarla sola con i giorni di acqua alta. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. (Fonte ANSA)