Venezia, donna partorisce in un taxi in piazza: aiutata da agente di polizia municipale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2018 12:33 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2018 12:33
Venezia, partorisce nel taxi con l'aiuto della polizia municipale

Venezia, donna partorisce in un taxi in piazza: aiutata da agente di polizia municipale (Foto archivio Ansa)

VENEZIA  –  Le si sono rotte le acque mentre era in taxi in piazzale Roma a Venezia e così una donna di origini straniere ha partorito in strada la sera del 17 dicembre con l’aiuto di una agente della polizia municipale. Simona Boscolo, la poliziotta che stava gestendo la viabilità, ha così assistito la neomamma in attesa dell’arrivo del 118.

La donna si trovava in taxi quando il parto è iniziato. La Boscolo ha subito allertato il 118, ma non c’era tempo: il piccolo stava nascendo. L’agente allora ha fatto accomodare la neomamma nell’auto e poi ha seguito le indicazioni degli operatori del 118 per aiutarla a partorire un bel maschietto.

La Boscolo si è poi presa cura di mamma e bimbo fino all’arrivo dei sanitari, qualche minuti più tardi, che hanno portato i due in ospedale e verificato che stanno bene.