Venezia, si ferma per fare pipì in autostrada. L’auto sfrena e lo schiaccia sul guardrail. 74enne salvato dalla stradale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Gennaio 2021 11:16 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2021 11:16
Venezia, si ferma per fare pipì in autostrada. L'auto sfrena e lo schiaccia sul guardrail. 74enne salvato dalla polizia stradale

Un’immagine d’archivio Ansa mostra i caselli autostradali

Si ferma a far pipì in autostrada, l’auto sfrena e lo schiaccia contro il guardrail. Fortunatamente l’uomo, un 74enne, non ha riportato gravi conseguenze.

Decisamente brutta giornata per un 74enne veneto che, dopo essersi fermato lungo l’autostrada A57 per fare pipì, è rimasto a lungo incastrato tra il guardrail e la portiera della sua macchina.

A salvarlo è stato l’intervento l’intervento della polizia stradale di Mestre.

Venezia, si ferma per fare pipì in autostrada e finisce schiacciato dall’auto. Le prime ricostruzioni

Secondo le prime ricostruzioni, raccontano le cronache locali, l’uomo era alla guida di una Volkswagen Passat station wagon quando ha accostato in una piazzola dell’autostrada, al km 3+400 in territorio di Mira, dimenticando di azionare il freno a mano.

Dopo essere sceso la macchina si è messa in movimento e l’ha sorpreso: l’uomo se n’è accorto troppo tardi, ha inseguito la vettura nel timore che potesse finire sulla carreggiata ma è rimasto schiacciato tra la portiera e il guardrail, accusando ovviamente dolori lancinanti alle gambe. 

Per fortuna a salvare l’uomo il pronto intervento della polizia stradale di Mestre.

A chiamare la polizia stradale alcuni passanti che hanno visto l’uomo in difficoltà.

Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza ma per fortuna le condizioni dell’uomo non sono gravi.

Al 74enne è stato riscontrato però un significativo trauma da schiacciamento che fortunatamente non ha comportato la frattura degli arti inferiori ma un brutto ematoma.