Incidente Venezia, il gondoliere Stefano Pizzaggia positivo a cocaina e hashish

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Agosto 2013 18:04 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2013 18:21
Venezia, positivo a cocaina e hashish il gondoliere dell'incidente di Rialto

Venezia, positivo a cocaina e hashish il gondoliere dell’incidente di Rialto

VENEZIA – Il gondoliere coinvolto nell’incidente in Canal Grande costato la vita al turista tedesco Joachim Vogel è risultato positivo ai test sugli stupefacenti, precisamente per cocaina e hascisc. Lo si apprende dalla Questura di Venezia. Il giovane, Stefano Pizzaggia, è stato iscritto a sua volta nel registro degli indagati.

Con Pizzaggia salgono dunque a 4 gli indagati per il tragico scontro tra il vaporetto della linea 1 e la gondola su cui c’erano Vogel e la sua famiglia. I primi erano stati il pilota del vaporetto coinvolto, Manuele Venerando, e quelli di altri due battelli Actv in manovra. Ora Pizzaggia, vittima dello scontro, potrebbe dover rispondere a sua volta di concorso in omicidio colposo, come conseguenza di altro reato, l’assunzione di droga che potrebbe aver compromesso il suo stato psico-fisico mentre portava la gondola.

Nell’incidente, avvenuto nella mattinata di sabato 17 agosto, è morto un turista tedesco. Si tratta di un professore di diritto all’università di Monaco. L’uomo è rimasto schiacciato tra due barche nel tentativo di salvare la figlia, di tre anni, che è ferita ma non in pericolo di vita.