Ventimiglia/ Fabrizio Meneghetti, centauro di 56 anni, muore schiantandosi contro un auto

Pubblicato il 11 Luglio 2009 20:50 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2009 21:05

Un commesso alla vendita di 56 anni, Fabrizio Meneghetti, abitante a Isolabona, nell’entroterra di Ventimiglia (Imperia), è morto nel tardo pomeriggio di sabato, nello schianto con un’auto, mentre viaggiava in sella alla propria motocicletta, una Kawasaki 600 di cilindrata.

A bordo della vettura c’era una famiglia belga ancora sotto choc per l’accaduto. Sembra, da una prima ricostruzione dei Carabinieri, che la vittima sia scivolata con la motocicletta, per causa ancora in fase di accertamento, schiantandosi contro la parte anteriore dell’auto che proveniva in senso contrario.

La moto è volata contro il guard rail, parte della quale è rimasta in bilico sul precipizio, mentre l’uomo è morto sul colpo. A nulla sono serviti i tempestivi soccorsi dell’automedica del 118, dei militi della Croce Verde Intemelia e dei Vigili del Fuoco.