Verbania, uccide il padre a colpi di forbici e disegna una “s” col sangue

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2014 15:57 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2014 16:02
Verbania, uccide il padre con le forbici e disegna una s sul balcone

Verbania, uccide il padre con le forbici e disegna una s sul balcone

VERBANIA – Al culmine di una lite ha afferrato le forbici e ha colpito a morte il padre, ripetutamente. Il parricidio è avvenuto a Verbania, in un appartamento del quartiere Renco. Sul posto sono intervenuti polizia e 118, allertati dalle numerose telefonate dei vicini.

La vittima è un uomo di 78 anni: il figlio parricida, di 48 anni, è stato ricoverato all’ospedale di Verbania, dove è piantonato dai carabinieri.

La tragedia si è consumata all’ora di pranzo: il figlio si è avventato contro il padre al culmine di un litigio e lo ha ammazzato. Sul balcone dell’appartamento il figlio ha poi disegnato con il sangue una “s” o forse un dollaro con le righe orizzontali.

Molte le ferite da taglio rinvenute sul corpo dell’uomo: sembra che il figlio soffrisse di disturbi psicologici.