Vercelli: in treno senza biglietto, aggredisce controllore e aizza pitbull contro poliziotti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 giugno 2018 13:09 | Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2018 13:09
Vercelli: donna in treno senza biglietto, aggredisce controllore e aizza pitbull contro poliziotti

Vercelli: in treno senza biglietto, aggredisce controllore e aizza pitbull contro poliziotti (foto d’archivio Ansa)

VERCELLI – Una donna è stata fermata su un treno in Piemonte perché era senza biglietto [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]. Una volta scesa, alla stazione di Vercelli, ha aggredito il controllore e aizzato il suo pitbull contro i poliziotti che erano arrivati in soccorso del controllore stesso. Fermata e portata in ospedale, la signora pare che abbia aggredito anche medici e infermieri.

Il racconto dettagliato de L’Eco di Biella:

La Squadra Volante della Questura, ha rintracciato la donna che, dopo aver aggredito brutalmente il controllore del treno, poiché sprovvista del biglietto, si rifiutava di scendere dallo stesso bloccando il convoglio per oltre mezz’ora.

Una volta convinta a scendere, la donna, con numerosi precedenti penali per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, improvvisamente si scagliava contro gli Agenti unitamente al suo cane di razza pitbull, colpendoli con calci e pugni e costringendo gli stessi ad usare lo spray al peperoncino per cercare di contenerla.