Verdello, operaio ustionato in viso da fiammata: puliva cisterna con benzina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2018 23:08 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2018 0:45
Verdello, operaio ustionato al volto da vampata da cisterna

Verdello, operaio ustionato in viso da fiammata: puliva cisterna con benzina

BERGAMO – Una vampata l’ha colpito in pieno viso mentre puliva una cisterna che aveva trasportato benzina e l’ha ustionato gravemente. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un operaio di 37 anni e originario del Marocco è rimasto gravemente ustionato al viso nel pomeriggio del 3 settembre in un distributore di carburante di Verdello, in provincia di Bergamo.

Secondo una prima ricostruzione, l’operaio si trovava all’interno di un apposito hangar proprio dietro le pompe di benzina e stava iniziando le operazioni di pulizia di una autocisterna con targa straniera. L’uomo ha aperto il boccaporto della cisterna ed è stato subito investito da una fiammata, che gli ha provocato delle gravi ustioni sul volto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le ambulanze, che gli hanno prestato il primo soccorso e lo hanno trasportato in ospedale. L’operaio, nonostante le gravi ustioni, non si troverebbe in pericolo di vita.