Verona: marocchino accoltella il rivale in amore

Pubblicato il 26 ottobre 2011 19:11 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 19:19

VERONA, 26 OTT – Un marocchino ha ucciso a coltellate il fidanzato di una giovane su cui avanzava delle pretese. E' avvenuto a Verona. L'uomo – che vantava di aver avuto una relazione con la ragazza – e' stato arrestato dagli uomini della squadra mobile scaligera. Il fatto e' avvenuto nella casa della madre della ragazza, in via Tunisi, quartiere Borgo Trento, dove vivevano anche i due fidanzati.

Secondo la prima ricostruzione degli investigatori, oggi l'assassino si e' presentato nell'alloggio, ha cominciato a molestare la giovane ed e' stato allontanato.

Si e' quindi ripresentato in serata armato di coltello e ha ferito e ucciso il fidanzato, quindi e' scappato. Poco fa e' stato individuato dagli uomini della squadra mobile nella sua abitazione, poco distante, in via San Giovanni Lupatoto, e arrestato.