Verona, morde poliziotto: arrestato 33enne ghanese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Settembre 2019 18:54 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2019 18:54
Una volante della polizia

Una volante della polizia (foto Ansa)

ROMA – Un trentatreenne ghanese è stato arrestato dopo aver morso un poliziotto che era intervenuto per sedare una rissa. Rissa scatenata proprio dal trentatreenne. Tutto è avvenuto lunedì pomeriggio, 23 settembre, a Verona.

Il 33enne, di cui si conoscono solo le iniziali, A. A.,  alla fine si è scoperto che è irregolare in Italia e gravato da numerosi precedenti per spaccio di stupefacenti e reati contro il patrimonio.

“Le grida – come racconta il Giornale – avevano attirato l’attenzione di numerosi passanti che, spaventati, avevano subito allertato le forze dell’ordine.n Queste ultime, giunte sul posto, hanno trovato i due ancora a litigare. Il ghanese si sarebbe mostrato aggressivo non solo nei confronti del suo antagonista ma anche verso i poliziotti. Tra parole grosse e minacce, l’uomo è arrivato persino a mordere la mano di uno di loro che si era avvicinato nel tentativo di riportare l’ordine”.

Il ghanese martedì è comparso davanti al giudice che, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto la custodia cautelare in carcere e rinviato l’udienza. L’agente di polizia ferito nel corso dell’aggressione è stato trasportato presso l’ospedale Borgo Trento a Verona. Dopo le cure e i vari accertamenti sanitari, il poliziotto è stato dimesso con una prognosi di 7 giorni.

Fonte: Il Giornale.