Verona, nonnina chiama i Carabinieri: “Correte, ho chiuso il ladro in cantina”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Maggio 2015 1:26 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2015 1:27
Verona, nonnina chiama i Carabinieri: "Correte, ho chiuso il ladro in cantina"

Verona, nonnina chiama i Carabinieri: “Correte, ho chiuso il ladro in cantina”

VERONA – “Correte, ho chiuso il ladro in cantina”. Con queste parole una nonnina di 82 anni ha chiamato i Carabinieri a Verona dopo avere intrappolato un malvivente che aveva tentato di raggirarla.

Al loro arrivo i militari hanno messo le manette ai polsi di un 46enne, Cesare Caravella, arrestato con l’accusa di tentato furto ed ora rinchiuso nel carcere veronese di Montorio. Gli investigatori sospettano che l’uomo sia uno specialista nelle truffe agli anziani: tre giorni fa nello stesso quartiere un’altra donna di 82enne aveva denunciato il furto del portafogli commesso da un uomo che si era introdotto in casa con la scusa di recuperare un pallone finito sul balcone.

Questa volta l’uomo ha suonato il campanello dicendo di essere il postino e poi è sceso in cantina, ma la vittima, nonostante l’età, non si è fatta raggirare e con prontezza di riflessi e coraggio ha messo il ladro sotto chiave fino all’arrivo dei carabinieri.