Verona/ Stragi del sabato sera, morti tre giovani in un incidente stradale a Oppeano. Si chiamavano Sebastiano Isoli, Raffaella Parisi, Nicola Ferrigato

Pubblicato il 26 Luglio 2009 10:30 | Ultimo aggiornamento: 26 Luglio 2009 11:16

Tre ragazzi sono morti in un incidente stradale avvenuto stanotte a Oppeano, in provincia di Verona. Le vittime, tutte ventenni, viaggiavano su un’auto che è uscita di strada, finendo poi in un fosso. Sulla stessa vettura c’erano anche altri due giovani che sono rimasti feriti in modo grave.

Le vittime si chiamavano Sebastiano Isoli, 20 anni, di Zevio, Raffaella Parisi, 19 anni, di Verona; e Nicola Ferrigato,20 anni, di Zevio. I due feriti si trovano negli ospedali di Verona, seppur gravi i due giovani non sarebbero in pericolo di vita. Il gruppo di amici stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa in una discoteca di Cerea (Verona).

Avevano lasciato il locale alla chiusura, intorno alle 4.30. Stavano percorrendo la strada statale 434 Transpolesana, quando la Fiat Punto guidata da Isoli, in un tratto rettilineo, è uscita di strada e dopo aver urtato una spalletta in cemento si è rovesciat.

L’allarme è stato lanciato da una guardia giurata che stava prestando servizio nel centro commerciale.