Veronica Lario, tutti contro Signorini. Anche le donne di Forza Italia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2014 11:43 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2014 11:43
Le foto pubblicate da Chi

Le foto pubblicate da Chi

ROMA – Continua la polemica dopo la pubblicazione del settimanale diretto da SignoriniChi, delle foto con Veronica Lario struccata e ingrassata. Prima la reazione della stessa Veronica Lario (“Quel giornale è usato come un’arma”), poi la risposta di Signorini: “Chi è un giornale di gossip. Questo fa e questo continuerà a fare. La signora Lario è un personaggio pubblico? Sì. E di personaggi pubblici si occupa il nostro giornale”.

“Ho quasi sessant’anni, probabilmente secondo gli attuali canoni ossessivi non sto invecchiando bene, non mi curo del mio giro vita o delle rughe sul collo. E’ un motivo sufficiente perché un giornale consideri invecchiare una colpa?” ha detto Veronica Lario, intervistata dal Messaggero.

E ora in sua difesa si è schierato un esercito di donne: Alessandra Moretti del Pd (“Solo l’ultimo retaggio della cultura maschilista”), Lorella Zanardo (lista Tsipras), Iva Zanicchi (“Sono fatti disdicevoli per ferire le persone”) e Renata Polverini di Forza Italia e anche Natalia Aspesi con un lungo editoriale su Repubblica:

“Sono milioni le donne come la signora Lario che data l’opulenza finanziaria potrebbe affidarsi annualmente ai massimi guru da diva, ma che per sua fortuna ha una vita non solo da nonna sufficientemente piena per dimenticarsi delle rughe”. E Signorini che voleva insultarla “invece ha ridato alla signora Lario, pur offesa, il senso del valore dei loro anni”.