Veronica Panarello: contestata crudeltà, efferatezza e cinismo a madre di Loris

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Dicembre 2014 - 19:07 OLTRE 6 MESI FA
Veronica Panarello: contestata crudeltà, efferatezza e cinismo a madre di Loris

La madre di Loris Stival lascia la Procura di Ragusa in stato di arresto (LaPresse)

RAGUSA – Veronica Panarello avrebbe provocato la morte di Loris per soffocamento “aggredendolo mediante azione di strangolamento portata con l’uso di una fascetta stringicavo in plastica”. E’ quanto scrivono i pm di Ragusa nel decreto di fermo.

Come riporta l’Ansa, i pm contestano alla donna ‘aggravante della crudeltà e del legame di parentela. Non solo: secondo i pm, la madre di Loris è

“resa responsabile dell’omicidio del proprio figliolo, con modalità di elevata efferatezza e sorprendente cinismo”.

Questi i “gravi indizi di colpevolezza” che i giudici hanno reso noti e che hanno portato all’arresto della mamma del piccolo Loris.