Veronica Panarello, domanda choc al marito: “Facciamo un…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2015 16:42 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2015 16:42
Veronica Panarello, domanda choc al marito: "Facciamo un..."

Veronica Panarello, domanda choc al marito: “Facciamo un…”

RAGUSA – “Ci facciamo un viaggio insieme?”. Lo chiede Veronica Panarello al marito nonostante il dramma che stanno vivendo a casa per la scomparsa e la successiva morte del loro figlio Loris, di 8 anni. La domanda choc è rievocata dal padre di Loris e marito di Veronica, Davide Stival, in una deposizione fatta 4 giorni fa e depositata agli atti dell’inchiesta per omicidio e occultamento di cadavere in cui è imputata, davanti al Gup di Ragusa, la donna.

Nei giorni successivi, Veronica Panarello pone un altro quesito che sorprende il marito: “E se ci bloccano il conto corrente?”. Davide Stival resta sorpreso, ma giustifica tutto con il drammatico momento che sanno vivendo. Dopo le recenti parziali ammissioni della moglie, Davide Stival ritiene di fornire i dati alla magistratura.

“Per me lo ha ucciso lei” perché probabilmente “Loris ha visto qualcosa che non doveva vedere, ma non so dire cosa”, racconta invece Antonella Panarello, sorella di Veronica, davanti al Palazzo di giustizia, spiegando di essere venuta “per guardarla negli occhi”.

Lei non crede alla svolta improvvisa della sorella: “Ha sempre ricordato tutto”. Di “averle creduto, perché non penso che una madre possa uccidere un figlio, poi ho fatto un passo indietro”. Sui soldi avuti da programmi televisivi sostiene: “Sono affari nostri, non è un reato… ci hanno dato un compenso – spiega – perché aspetto il quinto figlio, ho perduto il lavoro e con il cognome che porto nessuno me ne darà mai”.