Veronica Panarello non potrà più vedere il fratellino di Loris: “Inidonea all’educazione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 gennaio 2018 19:42 | Ultimo aggiornamento: 24 gennaio 2018 19:42
Veronica Panarello (foto Ansa)

Veronica Panarello (foto Ansa)

RAGUSA – Veronica Panarello, condannato in primo grado a 30 anni di carcere per l’omicidio del figlio Loris, non potrà più vedere l’altro figlio piccolo.

Nell’ambito della separazione dall’ex marito David Stival, infatti, il tribunale di Ragusa ha emesso una durissima ordinanza, con la quale le vieta di vedere il figlio più piccolo avuto dall’ex marito. Il tribunale ha anche stabilito l’affido esclusivo del piccolo presso il padre e ha posto il veto assoluto anche su eventuali contatti indiretti.

Il presidente, nel corso dell’udienza di separazione, autorizzando i coniugi a vivere separati, ha peraltro rigettato le richieste della donna in ordine alla possibilità di essere periodicamente aggiornata sulla crescita e sull’evoluzione del bambino.

Veronica Panarello, infatti, non potrà neanche “essere informata della crescita ed evoluzione” del figlio piccolo, in quanto considerata “inidonea alla cura e all’educazione”.