Vespa aliena: nuovo focolaio (e allarme) di velutine vicino Rovigo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 dicembre 2016 12:11 | Ultimo aggiornamento: 23 dicembre 2016 12:11
Vespa aliena: nuovo focolaio (e allarme) di velutine vicino Rovigo

Vespa aliena: nuovo focolaio (e allarme) di velutine vicino Rovigo

ROMA – Vespa aliena: nuovo focolaio (e allarme) di velutine vicino Rovigo. Un nuovo focolaio di temute vespe velutine è stato avvistato nelle trappole di un apiario di Bergantino, in provincia di Rovigo. Sono temute, in specie dagli apicoltori, perché attaccano le api, ma anche con gli uomini sono “discretamente aggressive” (è l’indice di pericolosità).

Non sono letali per l’uomo, ma mettono paura grazie alle loro dimensioni, visto che possono raggiungere 5 cm di lunghezza. Sono di provenienza asiatica, cacciano le api, si impadroniscono degli alveari.

Lo annuncia il Sivemp (Sindacato italiano veterinari medicina pubblica), spiegando che il ritrovamento è eccezionale, perché l’ultima evidenza della presenza di questa specie di vespa di provenienza asiatica nel territorio nazionale si è verificata sul versante ligure, a circa 300 chilometri di distanza da Bergantino, mentre dalle ricerche disponibili sembrerebbe che questo tipo di insetto possa avanzare di circa 100 chilometri l’anno. (Agenzia Dire)