Viaggi del Ventaglio dal 2005 nella black list Consob

Pubblicato il 19 luglio 2010 19:02 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2010 19:16

Viaggi del Ventaglio, il tour operator quotato alla Borsa di Milano fallito giovedì scorso, era dal 2005 nella cosiddetta ‘black list’ della Consob. Circostanza che e’ di per se’ un campanello di allarme per investitori e risparmiatori.

Lo ribadiscono ambienti vicini alla Commissione, con riferimento all’iniziativa annunciata dal Codacons. Nella ‘black list’ entrano le societa’ in grave crisi finanziaria o con problemi di continuità aziendale, quindi proprio quelle a rischio fallimento, che vengono cosi’ sottoposte anche ad un ”regime di trasparenza rafforzato”.

Hanno infatti l’obbligo di aggiornare il mercato con un comunicato mensile sull’evoluzione della situazione. Inoltre, Consob ha per due volte impugnato i bilanci della società, nel 2005 e nel 2006.