Viareggio, agente difende coppia e viene preso a calci e pugni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2019 11:20 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2019 11:20
Polizia, Ansa

Una volante della polizia (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un agente difende una coppia da un molestatore, viene preso a pugni e finisce all’ospedale. Tutto è avvenuto in un locale di Viareggio, provincia di Lucca, nella notte tra sabato e domenica 27 ottobre.

L’agente, in borghese, intorno alle tre di notte è intervenuto in un bar della Darsena quando ha visto un gruppo di uomini che importunava insistentemente una coppia che era seduta tranquillamente nel locale.

Ma i quattro in pochi secondo sono saltati addosso all’agente picchiandolo con calci e pugni.

Un colpo in faccia lo ha anche tramortito facendolo cadere a terra ma il branco ha continuato a pestarlo fino a ferirlo seriamente al volto. Il poliziotto infine è stato soccorso da altri presenti che hanno allertato forze dell’ordine e il 118 mentre il gruppo di aggressori si allontanava.

Trasportato in ospedale, al poliziotto è stata diagnosticata la frattura dello zigomo destro con una prognosi di trenta giorni. Una ferita seria dunque visto che lunedì scorso per il poliziotto è stato deciso anche il trasferimento presso il reparto maxillofacciale dell’ospedale di Pisa in attesa di essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Due dei quattro componenti del gruppo sono già stati individuati e denunciati: si tratta di due italiani di ventidue e ventiquattro anni.

Fonte: FanPage, La Nazione, Lucca in diretta.