Viareggio: la Asl 12 vende spazi pubblicitari a una sala giochi d’azzardo

Pubblicato il 21 Febbraio 2012 19:46 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2012 19:47

FIRENZE – ''L'azienda Asl 12 di Viareggio ha venduto spazi pubblicitari, all'interno dei propri presidi, ad una sala per il gioco di azzardo''. La denuncia arriva dal capogruppo Fds-Verdi al Consiglio regionale della Toscana Monica Sgherri. Uno spazio pubblicitario particolarmente importante: visto che i pannelli erano stati sistemati sopra le macchinette per la riscossione dei ticket.

Sgherri ha annunciato un'interrogazione anche perche' la presenza di quel tipo di pubblicita' ''contrasta con quanto stabilito dalla Giunta regionale'' in materia di lotta al gioco d'azzardo. Tra l'altro, ricorda il capogruppo Fds-Verdi, nell' ambito delle ''linee di indirizzo sugli interventi di prevenzione, formazione e trattamento del gioco d'azzardo patologico, la Giunta toscana ha destinato anche risorse economiche alle Asl'' per intervenire su questi aspetti.

La Asl 12 della Versilia assicura che la ''pubblicita' e' stata rimossa e che sono state impartite precise disposizioni per un migliore e preventivo controllo degli spazi pubblicitari promossi dall'agenzia concessionaria'' del servizio.