Viareggio, vigilesse in borghese scambiate per prostitute: 5 clienti multati in 3 ore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Giugno 2020 16:07 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2020 16:07
Viareggio vigilesse in borghese scambiate per prostitute: clienti multati

Viareggio vigilesse in borghese scambiate per prostitute: clienti multati (Foto archivio ANSA)

VIAREGGIO – Le vigilesse passeggiano in borghese per le strade di Viareggio note per la prostituzione e in appena 3 ore di pattugliamento hanno multato ben 5 clienti.

Questa operazione fa parte dei controlli messi in atto dagli agenti della polizia municipale di Viareggio contro la prostituzione.

In particolare, le pattuglie con agenti donne in abiti civili si sono schierate tra viale dei Tigli e viale Kenney a Torre del Lago.

In questo modo, la polizia ha utilizzato un nuovo espediente per mettere in atto il nuovo regolamento del Comune contro la prostituzione.

Le agenti della polizia locale in borghese passeggiano e si mimetizzino tra le professioniste.

Per le donne, infatti, è più facile aggirarsi indisturbate e notare movimenti sospetti, intervenendo al momento opportuna senza essere riconosciute.

Come era prevedibile, i clienti non si sono accorti subito di chi avevano davanti.

Anzi, vedendole le donne in abiti civili, le hanno scambiate per professioniste e hanno chiesto prestazioni di tipo sessuale.

In appena 3 ore di pattugliamento in borghese, effettuato la sera di venerdì 5 giugno, sono stati sanzionati 5 clienti.

Gli ignari uomini, che hanno tra i 21 e gli 80 anni, hanno approcciato le vigilesse in incognito a Viareggio.

Quando hanno chiesto prestazioni e il loro intento era chiaro, le agenti si sono identificate e gli hanno comminato una multa da 300 euro ciascuno. (Fonte: Il Tirreno)