Vibo Valentia/ Daniele Bagnato, a bordo della sua moto, viene travolto da un tir. L’autista prima scappa e poi si costituisce

Pubblicato il 11 Luglio 2009 18:30 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2009 18:30

Un giovane di 30 anni, Daniele Bagnato, è stato travolto e ucciso da un autotreno che ha proseguito la corsa dopo l’impatto. L’autista, D.M., prima è fuggito e poi in tarda serata di venerdì si è costituito alla polizia.

L’incidente è avvenuto a Vibo Valentia in via Affaccio, all’altezza della caserma dei vigili del fuoco dove il giovane stava transitando a bordo di una moto. Soccorso dal 118 e trasportato al vicino ospedale, dopo poco è spirato.