Cronaca Italia

Vicenza, crolla il soffione nella doccia: idraulico dovrà risarcire anziana per 20 mila euro

vicenza-crolla-soffione-idraulico

Vicenza, crolla il soffione nella doccia: idraulico dovrà risarcire anziana per 20 mila eurodaz

VICENZA – All’improvviso il soffione della doccia è crollato ed è finito dritto in testa all’anziana, di 81 anni. Per questo un idraulico è stato condannato a pagarle un risarcimento di ben 20 mila euro: sua la colpa di aver male installato il tubo. La donna è finita in ospedale dove è stata ricoverata per diversi giorni in rianimazione, per aver riportato un grave trauma cranico.

La vicenda risale al settembre 2011. Maria Beltramello, oggi 87enne, stava facendo le consuete abluzioni mattutine nella sua casa di viale Trieste a Vicenza, quando all’improvviso è stata tramortita dal crollo del soffione. Lo stesso che pochi giorni prima Leonard Haxaj, idraulico di Verona, era stato chiamato a riparare.

Secondo quanto scrive Il Giornale di Vicenza, l’artigiano impiegò diversi giorni per portare a termine la riparazione: ha dovuto forare il muro e sostituire una tubazione. Qualche giorno dopo si è verificato l’incidente.

Soccorsa dal marito la donna è finita all’ospedale con una prognosi complessiva di 87 giorni. Secondo le ricostruzioni dell’accusa l’idraulico si sarebbe dimenticato di applicare delle viti nella parte interna del soffione per garantire l’ancoraggio al soffitto. Il Tribunale lo ha quindi condannato a un risarcimento di 20 mila euro più le spese legali

To Top