Vicenza, il maestro spiega ai bambini il mondo diviso in razze. All’ora di religione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2018 14:18
La razza non esiste, non per un maestro di Vicenza che spiega il mondo ai ragazzini

Vicenza, il maestro spiega ai bambini il mondo diviso in razze. All’ora di religione

ROMA – Deve essergli sfuggito che il concetto di razza non ha alcun fondamento scientifico, che la specie umana una è: un maestro di scuola elementare vicentino fa compilare esercizi ai suoi piccoli studenti dove le razze esistono ancora.

Succede alla scuola Da Porto, la prova nei quaderni dei ragazzini, sui social il piccolo scandalo: il maestro scrive sulla lavagna e fa copiare “Europa: razza bianca. Africa: razza nera. Asia: razza gialla”. Fra l’altro l’anacronistica divisione delle razze è stata proposta durante l’ora religione, appuntamento che magari dovrebbe favorire un certo ecumenismo di principio.

Su Whatsapp è seguito dibattito, anche perché nessuno ha potuto evitare il riferimento allo scivolone del candidato del centrodestra alle prossime elezioni regionali in Lombardia. Il leghista Attilio Fontana aveva parlato di “difesa della razza bianca”, uno slogan o una frase infelice, in ogni caso pericolosamente sospeso tra xenofobia bella e buona e insipienza culturale.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other