Vicenza: marito trova la moglie a letto con l’idraulico e lo minaccia con la pistola

di Alessandro Avico
Pubblicato il 3 Novembre 2019 5:27 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2019 20:36
Vicenza: marito trova la moglie a letto con l'idraulico e lo minaccia con la pistola

Vicenza: marito trova la moglie a letto con l’idraulico e lo minaccia con la pistola (Foto archivio Ansa)

VICENZA – Sembra quasi una barzelletta quello che è accaduto a Valdagno, in provincia di Vicenza. Un marito è tornato a casa e ha trovato la moglie a letto con l’idraulico. L’uomo quindi ha preso la pistola e ha minacciato l’amante della moglie, costringendolo a scappare di casa in mutande.

L’uomo nutriva già dei sospetti nei confronti della moglie e pensando che lei lo stesse tradendo, ha deciso di nascondersi nel vano caldaia della loro villa fino all’arrivo dei due. Nel momento in cui la moglie è arrivata con l’idraulico, il marito 52enne ha deciso di attendere che i due fossero in camera per poi fare irruzione nella stanza puntando una pistola alla testa dell’uomo. Il marito ha poi costretto l’idraulico a uscire di casa con indosso solamente le mutande in inverno.

L’idraulico, dopo l’accaduto, ha denunciato l’uomo. I carabinieri, grazie alla visione delle telecamere di sorveglianza sono stati in grado di  ricostruire la scena. Il 52enne che nel frattempo si era separato, ha dovuto svolgere dei lavori di pubblica utilità per l’accusa di minacce. (Fonte Il Giornale di Vicenza).