Vicenza, militare Usa morto nei bagni della caserma dopo una serata alcolica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2018 12:59 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2018 13:00
vicenza militare caserma

Vicenza, militare Usa morto nei bagni della caserma dopo una serata alcolica

VICENZA – Sarà l’autopsia a fare luce sulla morte di Kevin Deon Corner, un militare americano di 24 anni, di stanza alla caserma “Ederle” di Vicenza, avvenuta nella notte tra domenica 30 settembre e lunedì 1 ottobre all’interno della base statunitense.

Come riporta il Giornale di Vicenza, il militare avrebbe trascorso la serata di domenica al bowling interno alla base, dove avrebbe bevuto, forse in modo smodato, assieme a dei colleghi. A un certo punto il 24enne si sarebbe sentito male e sarebbe stato accompagnato nel suo alloggio e adagiato non sul letto ma sul pavimento del bagno. Lì sarebbe rimasto da solo per qualche minuto fino a quando poco dopo mezzanotte un compagno della serata ha lanciato l’allarme al 118.

L’autopsia chiarirà le cause del decesso: coma etilico, soffocamento per un rigurgito o altro. Da chiarire perché i commilitoni non hanno lanciato prima la richiesta: forse erano troppo ubriachi per farlo. Sempre secondo il quotidiano, uno dei militari è stato indagato per omicidio colposo e altri due potrebbero seguire la stessa sorte.