Vicofaro (Pistoia): spari nella notte contro un migrante al grido di “negri di merda”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 agosto 2018 9:52 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2018 9:52
Vicofaro (Pistoia): spari nella notte contro un migrante al grido di "negri di merda"

Vicofaro (Pistoia): spari nella notte contro un migrante al grido di “negri di merda”

PISTOIA – Spari nella notte contro un migrante [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  ospite della parrocchia di Vicofaro, in provincia di Pistoia. A raccontarlo è il parroco, don Massimo Biancalani , che un anno fa fu duramente attacco da Matteo Salvini sul tema accoglienza, con un post su Facebook. “Vi scrivo dagli uffici della Questura di Pistoia per informarvi che verso le 23 a Vicofaro ci sono stati degli spari. Due giovani italiani al grido “negri di merda” hanno sparato uno o due colpi in direzione di uno dei nostri ragazzi migranti che fortunatamente è rimasto illeso. Sono in corso le indagini, per il momento non so dirvi altro”.

Sempre su Facebook un volontario della parrocchia, Doriano Marianelli, racconta: “Ero in ufficio con don Massimo Biancalani quando è entrato un profugo e ponendolo sulla scrivania ci ha mostrato un bossolo di pallottola. Stava camminando quando gli hanno sparato. Poco prima di questo episodio, in fondo alla piazza sono passati in bicicletta tre adolescenti ed hanno urlato “negri!”, per poi scappare”.