Vigili intervengono per un incendio e trovano cadavere di uomo impiccato

di redazione blitz
Pubblicato il 9 dicembre 2016 7:30 | Ultimo aggiornamento: 9 dicembre 2016 7:52
Vigili intervengono per un incendio e trovano cadavere di uomo impiccato

Vigili intervengono per un incendio e trovano cadavere di uomo impiccato

ANNONE VENETO (VENEZIA) – Giallo ad Annone Veneto (Venezia): i vigili del fuoco intervenuti per spegnere un incendio in una casa in via Piccin a Loncon hanno trovato il cadavere di una persona che probabilmente aveva tentato (forse riuscendovi) di impiccarsi.

La vittima, spiega il Gazzettino, è un uomo di 56 anni del posto che viveva in affitto nella casa che ha poi preso fuoco.

 

Scrive il quotidiano veneto:

La presenza di una corda di nylon al collo dell’uomo non fa escludere agli investigatori l’ipotesi di un gesto autolesionistico. I vigili del fuoco sono intervenuti alle 5.30. I vigili del fuoco accorsi da Portogruaro, Motta di Livenza e Mestre hanno spento le fiamme, evitando il coinvolgimento delle attigue abitazioni. Le operazioni di completo spegnimento e messa in sicurezza dell’abitazione sono ancora in corso. Sul luogo personale del NIAT (Nuclei Investigativi Antincendi Territoriali) per indagare sulle cause dell’incendio, i carabinieri e il medico legale.