Vignetta offensiva verso il Papa: censurato giornalino scolastico

Pubblicato il 9 Aprile 2009 16:47 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2009 16:47

Una vignetta che raffigura il Papa Benedetto XVI con un preservativo in testa e la scritta: «Finalmente ho capito a cosa serve». Era la copertina del giornalino scolastico del liceo classico Beccaria di Milano, una copertina che non ha fatto per niente piacere alla preside del liceo, che preleva tutte le copie e le riconsegna con la prima pagina strappata.

«Quella vignetta — pun­tualizza la preside— era di pessimo gu­sto. La nostra è una scuola plu­ralista, ma non per questo è le­cito produrre immagini lesive della persona, chiunque essa sia. A maggior ragione se è un capo di stato o un capo religio­so». La lettera prosegue: «È do­veroso avere menti pensanti e non è possi­bile pubblicare una vignetta del genere. Ci sono gli estremi per una denuncia».

La risposta degli studenti: «Volevamo aprire un dibattito sui temi sollevati dal viaggio del Papa in Africa, sul suo no al preservativo».