Investe e uccide un pedone, poi fugge e racconta di non essersi accorto di nulla

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2020 10:45 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2020 10:45
carabinieri ansa

Vigodarzere (Padova): investe e uccide un pedone, poi fugge e racconta di non essersi accorto di nulla (foto Ansa)

PADOVA – Investe e uccide un pedone, poi fugge e racconta di non essersi accorto di nulla.

Accade a Vigodarzere in provincia di Padova: qui, un uomo di 31 anni è stato denunciato per omicidio stradaledopo aver investito e ucciso, nella notte, un anziano di 63 anni.

Il 31enne è fuggito senza prestare i soccorsi.

Il fatto è accaduto poco prima delle ore 23.00 di venedì 12 giugno. 

L’investitore dice di non ricordare nulla.

La segnalazione ai Carabinieri è arrivata da una donna che abita poco lontano dal luogo dell’incidente.

Quando i militari della stazione di Noventa Padovana sono arrivati sul posto hanno trovato a terra la salma della vittima Leni Lorenzato, un uomo del posto.

Poco dopo sul luogo è giunto il padre dell’investitore con il figlio.

Ai militari ha raccontato di aver ricevuto sul cellulare un messaggino da parte dell’assicurazione che gli diceva di aver subito un sinistro.

Sceso in garage ha trovato l’auto distrutta e con macchie di sangue sul paraurti e sulla carrozzeria.

Ha chiesto quindi spiegazioni al figlio che gli ha riferito di aver preso la macchina, ma di non essersi accorto di nulla se non di una buca che credeva di aver preso in quel punto; per questo i due sono tornati nel punto dell’incidente dove hanno trovato i militari a fare i rilievi.

Il pm di turno, stando a questa versione, ha per il momento denunciato l’investitore, in attesa degli accertamenti di videocamere e delle testimonianze (fonte: Ansa).