Villa Literno (Caserta). Bimbo muore a 9 anni durante partita di calcetto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2014 22:43 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2014 23:24
Villa Literno (Caserta). Bimbo muore a 9 anni durante partita di calcetto

Villa Literno (Caserta). Bimbo muore a 9 anni durante partita di calcetto

CASERTA – Si è accasciato a terra per un malore mentre giocava a calcetto con alcuni amici. E’ morto così un bambino di 9 anni il 22 luglio a Villa Literno, in provincia di Caserta.

Il piccolo stava disputando una partita presso un impianto sportivo quando è stato colto dal malore.  Il padre, che era sugli spalti, l’ha trasportato d’urgenza con la sua auto alla clinica di Castel Volturno dove è arrivato già in arresto cardiocircolatorio.  Il bimbo è morto nonostante i tentativi dei sanitari di rianimarlo.

Scene di disperazione tra i piccoli amici sul campo di calcetto e poi tra i parenti accorsi in clinica quando le speranze flebili di salvare il ragazzo si sono rivelate vane. Il padre del bambino, secondo quanto hanno riferito i carabinieri, ha detto che il figlio non aveva problemi di salute.

Sul posto sono arrivati i carabinieri e magistrato di turno, che ha disposto l’autopsia per stabilire la causa della morte. La salma è stata condotta all’istituto di medicina legale di Caserta per l’esame autoptico.