Villa San Giovanni, lite in famiglia per dei terreni: uccide il fratello a colpi di fucile

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2020 12:19 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2020 12:47
Villa San Giovanni, lite in famiglia per dei terreni: uccide il fratello a colpi di fucile

Omicidio durante una lite in famiglia a Villa San Giovanni (Foto d’archivio)

VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA)  –  Un uomo di 81 anni, Giuseppe Bellantone, è stato ucciso la mattina di martedì 7 gennaio in località Ferrito di Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria, da un colpo di fucile sparato da un fratello al culmine di una lite familiare.

Il presunto autore dell’omicidio, un uomo di 75 anni, avrebbe aggredito i tre fratelli per dissidi di vicinato e confini di terreni. Ad un certo punto della lite, scrive l’Ansa, l’uomo avrebbe imbracciato un fucile da caccia e avrebbe sparato alcuni colpi contro i fratelli, uno dei quali ha centrato Bellantone, uccidendolo sul colpo. Il presunto omicida è stato bloccato dai carabinieri. (Fonte: Ansa)