Vimercate, investe 2 persone che camminano a piedi sulla Provinciale. Arrestata: è positiva all’alcol test

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 ottobre 2018 9:01 | Ultimo aggiornamento: 6 ottobre 2018 15:23
auto vimercate incidente

L’auto che a Vimercate ha travolto i tre uomini di notte (foto Ansa)

MILANO – E’ stata arrestata e posta ai domiciliari per omicidio stradale la ragazza di 21 anni che, alla guida della sua auto, la notte scorsa ha travolto e ucciso due marocchini di 33 e 38 anni lungo la strada Provinciale 2 e Bellusco (Monza e Brianza).

La ragazza, che abita a Ornago, sempre in provincia di Monza e Brianza, è risultata positiva al test per l’alcol. La giovane, dopo l’incidente, era stata soccorsa in stato di choc e portata all’ospedale.

I due uomini sono stati investiti nei pressi di Vimercate. L’incidente è avvenuto intorno alle 3.45 nella frazione di Bellusco. Illesa invece la terza persona che era alla guida dell’auto. Per diverse ore, l’uomo di 29 anni era stato cercato dalle forze dell’ordine e si era creduto che il suo corpo, nello schianto, potesse essere volato ai bordi della strada. Si tratta anche in questo caso di un marocchino che abita in provincia di Milano. All’uomo, due ore prima, era stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza.

Secondo quanto ricostruito fino ad ora dai carabinieri che indagano sul duplice investimento mortale, il 33enne e il 38enne si trovavano sulla Seat Ibiza del connazionale intorno alle due di questa notte, quando una pattuglia del Radiomobile di Vimercate (Monza) li ha fermati lungo la strada provinciale 2 di Bellusco.

Risultato positivo all’alcol test, il 29 enne era stato multato e gli era stata sospesa la patente. A lui sarà ora chiesto di spiegare che cosa sia accaduto successivamente, per ricostruire come e perché i suoi due amici si siano trovati a camminare lungo la stessa strada, per essere poi travolti e uccisi dalla Lancia Y guidata dalla 21 enne italiana.