Vincenzo Cerami, il ricordo di Benigni: “Mi ha insegnato a far battere il cuore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Luglio 2013 - 17:42 OLTRE 6 MESI FA
Roberto Benigni (foto LaPresse)

Roberto Benigni (foto LaPresse)

ROMA – Vincenzo Cerami ”mi ha insegnato come si fa a far battere il cuore alla gente”. Così, commosso, Roberto Benigni a lungo amico dello sceneggiatore ricorda l’amico morto il 17 luglio.  “Che bellezza essergli stato amico. Che regalo!” le parole di Benigni che con Cerami  ha firmato La vita è bella.

”Aver conosciuto Vincenzo Cerami – dice Benigni – è stato un regalo che qualcuno mi ha fatto e non so chi sia. A volte ringraziavo a caso, un regalo grande. Come mi piaceva stare insieme a lui! Gli ho voluto un bene che non c’è verso dirlo. Scrittore, rugbista, sceneggiatore, ballerino di twist imbattibile, poeta. Mi ha insegnato come si fa a far battere il cuore alla gente. Che bellezza essergli stato amico. Che regalo! Grazie Vincenzo, per te il mio più bel sorriso”.