Vincenzo Lanni: “Volevo uccidere perché insoddisfatto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Agosto 2015 9:18 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2015 9:53
Vincenzo Lanni: "Volevo uccidere perché insoddisfatto"

Vincenzo Lanni: “Volevo uccidere perché insoddisfatto”

BERGAMO – “Sono insoddisfatto e ho deciso di uccidere qualcuno”. Vincenzo Lanni, 49 anni, è stato fermato la sera di venerdì 21 agosto per aver accoltellato Antonio Castelletti, 82 anni di Villa di Serio, e Luigi Novelli, 80 anni di Alzano Lombardo.

Entrambi gli anziani sono ora fuori pericolo, ma la confessione di Lanni è quella di un uomo disturbato. Deluso dalla vita ha raccontato agli agenti di aver tentato prima di strangolare una donna e poi di aver scelto gli anziani perché “più facili da colpire”.

L’Eco di Bergamo scrive che Lanni vive a Villa di Serio, è disoccupato e ha dovuto fare i conti con una serie di investimenti sbagliati:

“Così davanti ai carabinieri ha raccontato: «Sono insoddisfatto della vita e volevo ammazzarmi: ma sono un vigliacco»”.

Lanni ha allora deciso di uccidere una donna strangolandola con un filo di nylon, ma l’obiettivo si è rivelato meno facile del previsto:

“«Venerdì sono stato tutto il giorno a Bergamo, in Città Alta, vicino alla Rocca: tenevo sotto controllo le donne che passavano – ha raccontato – Ne cercavo una da uccidere. A un certo punto stavo per agire, ma la donna che avevo scelto è stata avvicinata da un corridore e quindi ho rinunciato»”.

Allora ha cambiato obiettivo. «Gli anziani sono più facili da colpire perché più indifesi». Ha colpito il primo all’alba di giovedì, verso le 7 a Villa di Serio, quando in giro c’era ancora poca gente. Davanti a un bar la vittima è stato un pensionato di di 82 anni. Poi, sempre giovedì, la seconda aggressione, dopo le 18 nella zona non molto frequentata della biblioteca di Alzano.

Il merito della cattura sarebbe delle telecamere che coprono la zona vicino al parco Montecchio di Alzano: nei video non sarebbe stata ripresa l’aggressione ma i carabinieri hanno visto un uomo allontanarsi negli istanti successivi al fatto. Così lo hanno individuato e catturato”.