Violenza a Lido delle Nazioni: lo stupratore era stato espulso

Pubblicato il 14 agosto 2010 20:23 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2010 21:23

Il senegalese clandestino di 20 anni che ieri all’alba ha stuprato una milanese di 26 anni nella spiaggia del Bagno Aloha di Lido Nazioni, era inottemperante ad un ordine di espulsione, emesso nei suoi confronti nel 2009 dal Questore di Brescia.

Il ventenne aveva stuprato la giovane che si era addormentata in stato di semincoscienza su uno dei lettini dopo una nottata trascorsa in compagnia di amici. L’uomo era stato catturato pochi minuti dopo la violenza dai carabinieri, allertati da una guardia giurata che alla vista dello stupro aveva sparato in aria tre colpi di pistola, mettendolo in fuga.

Il senegalese resta in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’udienza di convalida che dovrebbe avere luogo lunedì o martedì.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other