Viterbo, rompe 29 volte gli specchietti dell'auto dell'ex

Pubblicato il 4 Novembre 2011 16:12 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2011 16:17

VITERBO, 4 NOV – Ha rotto ben 29 volte gli specchietti retrovisori dell'auto della sua ex compagna. Contemporaneamente, la pedinava, la minacciava di morte e, in diverse occasioni l'ha aggredita. Questa mattina, l'uomo, 40 anni, napoletano, e' stato arrestato dai carabinieri di Viterbo e posto agli arresti domiciliari. Secondo quanto accertato dai militari durante le indagini, l'uomo, che con l'ex compagna viterbese aveva avuto una relazione di un anno e mezzo, durante la quale i due erano diventati anche soci in affari, dalla fine del 2010 aveva iniziato a perseguitare la donna. In alcune occasioni, dopo averla appostata sotto casa, era riuscito ad entrare nella sua abitazione e, durante furiose litigate, aveva rotto mobili e oggetti. In altre circostanze lo stalker pedinava anche i familiari dell'ex compagna. Oggi, l'uomo e' stato arrestato e accompagnato dai carabinieri in provincia di Napoli, nell'abitazione della madre, agli arresti domiciliari.