Vito Scafidi, ucciso per crollo soffitto al liceo Darwin: confermate 6 condanne

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 febbraio 2015 23:11 | Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2015 23:12
Vito Scafidi, ucciso per crollo soffitto al liceo Darwin: confermate 6 condanne

Vito Scafidi, ucciso per crollo soffitto al liceo Darwin: confermate 6 condanne

ROMA – Sei condanne confermate dalla Cassazione e quindi definitive. Si chiude la vicenda processuale del crollo nel liceo Darwin di Rivoli, Torino, dove rimase ucciso uno studente.

Nel novembre 2008 Vito Scafidi morì e altri 17 rimasero feriti, uno dei quali è adesso paralizzato. La Cassazione ha confermato le condanne d’appello a pene comprese tra i quattro anni e i due anni e due mesi per i sei imputati, tre funzionari della Provincia e tre insegnati responsabili della sicurezza.

Alla lettura della sentenza erano presenti i genitori e la sorella di Vito Scafidi, lo studente diciassettenne morto nel crollo. La madre, Cinzia Caggiano, ha accolto l’esito tra le lacrime. Anche il padre, Fortunato, piange: “Oggi finalmente si volta pagina”, dice. “Siamo contenti, per quanto lo si possa essere dopo avere perso il nostro Vito: oggi abbiamo avuto giustizia anche se sapevamo di avere già perso perché non possiamo riaverlo con noi”.

5 x 1000