Vittorio Veneto: auto nel lago Restello, morti madre e figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2014 17:49 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2014 19:46
Vittorio Veneto: auto nel lago Restello, nessuno ancora riemerso

Vittorio Veneto: auto nel lago Restello, nessuno ancora riemerso

VITTORIO VENETO – Due persone sono morte dopo essere finite nel lago Restello, vicino Vittorio Veneto, in provincia di Treviso. Un’auto è finita nelle acque del bacino dopo aver sfondato un muretto. Nessuno è riemerso dalle acque del lago, poi l’ufficialità: i morti sono due, madre e figlio.

L’auto finita nel lago, una Volvo, è intestata ad un uomo di Fontanelle, di 39 anni, identificato come una delle vittime e il cui corpo è stato recuperato per primo. L’altra persona deceduta dovrebbe essere la madre, secondo la testimonianza di alcuni conoscenti.

Per il recupero dei corpi sono intervenuti sommozzatori dei vigili del fuoco di Venezia: i corpi si trovavano ad una decina di metri di profondità.

L’allarme è stato dato da un’automobilista che seguiva l’auto. I vigili del fuoco hanno fatto abbassare il livello del bacino ed hanno quindi potuto, grazie ai sub, individuare i corpi.