Viviana e Gioele, accertamenti con luminol nei boschi di Caronia. Trovate tracce di sangue

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Agosto 2020 9:47 | Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2020 9:52
Gioele Mondello, niente tracce di sangue in auto di Viviana Parisi. Solo impronte sul parabrezza

Gioele Mondello, niente tracce di sangue in auto. Solo impronte sul parabrezza (Foto d’archivio Ansa)

Durante gli accertamenti col luminol nei boschi di Caronia, sono state trovate delle tracce di sangue, ora al vaglio della Polizia Scientifica.

Sono proseguiti per tutta la notte, nei boschi di Caronia, in provincia di Messina, gli accertamenti con il luminol in alcuni casolari e abitazioni rurali nei pressi del luogo di ritrovamento dei resti del piccolo Gioele Mondello.

Gli uomini della Polizia Scientifica, accompagnati da alcuni veterinari, hanno anche seguito dei prelievi di sangue su alcuni animali, tra cani molossoidi, meticci e suini neri dei Nebrodi per estrarre il Dna e poi fare le comparazioni con quello sul corpicino del piccolo Gioele.

“Durante le ricerche eseguite ieri sono state trovate delle tracce ematiche con il luminol, ma non si sa se sono di animali o persone. Dovremo aspettare una decina di giorni per sapere i risultati”.

Lo afferma l’avvocato Pietro Venuti, legale della famiglia Mondello dopo che ieri sera, venerdì 28 agosto, la polizia scientifica ha eseguito degli esami tecnici irripetibili nei casolari delle campagne di Caronia vicini ai luoghi dove sono stati trovati i corpi di Viviana Parisi e Gioele Mondello.

Sono stati eseguiti tamponi salivari e prelievi di sangue ad alcuni animali e si sono cercate tracce ematiche e biologiche.

“Vedremo quello che emergerà da queste analisi – aggiunge Venuti – dobbiamo dire che tutti gli allevatori sono stati disponibili e che si è riusciti a fare le analisi agli animali. Intanto martedì sarà fatto un esame da parte dei medici legali sul cranio del piccolo Gioele e anche questo riteniamo possa essere un atto importante per le indagini”. (fonte ANSA)