Viviana Parisi, il corpo della donna era sotto traliccio già il 4 agosto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Agosto 2020 15:24 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2020 15:24
Viviana Parisi, il traliccio sotto il quale è stato ritrovato il corpo della donna

Viviana Parisi, il corpo della donna era sotto traliccio già il 4 agosto (foto ANSA)

Il corpo senza vita di Viviana Parisi si trovava sotto il traliccio già il 4 agosto, cioè il giorno dopo la sua scomparsa. 

Dall’esame dei fotogrammi, dopo una prima elaborazione ed ingrandimento, il procuratore di Patti, Angelo Cavallo, scrive che il corpo di Viviana Parisi era visibile in quella data “verosimilmente nell’identica posizione in cui qualche giorno dopo veniva ritrovato”.

“Già alle ore 10,15 circa del mattino del 4 agosto – continua il pm -, era visibile ai piedi del traliccio il corpo della donna, verosimilmente nella identica posizione in cui qualche giorno dopo veniva ritrovato“. Sottolinea invece che “non si evidenzia la presenza del corpo del piccolo Gioele vicino a quello della madre”.

Inoltre la Procura di Patti ha assegnato un incarico di consulenza tecnica al professore Massimo Picozzi, docente di psichiatria alle università di Parma e Bocconi di Milano “per acquisire informazioni precise sullo stato di salute mentale e psicologico” di Viviana Parisi “alla luce della documentazione medica acquisita e di ogni altro elemento di eventuale interesse”. (fonte ANSA)