Mistero in autostrada, madre e figlio di 4 anni scomparsi dopo un incidente sull’A20

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Agosto 2020 10:50 | Ultimo aggiornamento: 4 Agosto 2020 14:23
Mistero in autostrada, madre e figlio di 4 anni scomparsi dopo un incidente sull'A20

Mistero in autostrada, madre e figlio di 4 anni scomparsi dopo un incidente sull’A20

Madre e figlio scomparsi sull’A20 dopo un incidente, mistero in autostrada. Forse la donna ha perso il senso dell’orientamento e ha cominciato a vagare con il piccolo.

La Polizia di Stato sta infatti cercando da lunedì pomeriggio Viviana Parisi, di 43 anni, e il figlio di 4 anni. Sono scomparsi dopo essere stati coinvolti in un incidente stradale sull’autostrada A20 Messina-Palermo, all’altezza di Caronia.

Subito dopo l’incidente che ha coinvolto la sua vettura, la donna si è allontanata insieme al figlioletto nelle campagne circostanti, facendo perdere le proprie tracce. Tra le ipotesi, appunto, quella che la donna abbia perso l’orientamento.

Ad avvertire le forze dell’ordine il marito, che non ha visto rincasare la donna e il bambino a Venetico (Messina) dove risiedono. Quello che ci si chiede però è anche se la donna si sia voluta allontanare di proposito. Oppure se si tratta di una conseguenza del trauma dovuto all’incidente.

La macchina, la borsa e il cellulare di Viviana Parisi.

L’autovettura a bordo della quale viaggiava la donna col bambino, una Opel Corsa di colore grigio, è stata ritrovata sul viadotto Pizzo Turda della A20, in territorio di Caronia, sulla carreggiata lato mare in direzione Palermo. Dentro l’auto anche la borsa con cellulare e documenti della donna.

Gli uomini del distaccamento della Polizia stradale di Sant’Agata Militello intervenuti sul posto, hanno trovato la vettura lievemente danneggiata, verosimilmente a causa di una collisione autonoma con le barriere laterali, ma comunque senza segni che potessero lasciar presagire un incidente di particolare gravità. 

Al marito Daniele Mondello, musicista e Dj come lei, ha detto che con il bambino si sarebbe recata in un centro commerciale di Milazzo. Avrebbe dovuto percorrere una trentina di chilometri.

Invece ne ha percorsi oltre 104. La sua auto, un’Opel Corsa, che reca i segni di un banale incidente, è stata ritrovata dalla polizia stradale nei pressi della galleria Pizzo Turda a Caronia.

Le ricerche sono tuttora in corso, la Polizia Stradale ha lanciato un appello a tutti coloro i quali siano in grado di fornire notizie utili per rintracciare i due scomparsi. (Fonte Eco di Sicilia).