Voghera/ Il pluripregiudicato Luciano Vella evade dal carcere. Stava scontando l’ergastolo per l’omicidio di Michele Nicassio

Pubblicato il 19 agosto 2009 19:05 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2009 19:31

È il pluripregiudicato Luciano Vella, l’uomo evaso dal carcere di Voghera (Pavia) in cui stava scontando l’ergastolo per l’omicidio di Michele Nicassio, assassinato nel 1988 a Milano su mandato della ex moglie della vittima, Antonietta Veglia, e del suo amante Carmelo Puglisi, perché contrastava il loro rapporto.

Vella stava lavorando a pochi metri dalle mura del carcere in uno spazio delimitato da una recinzione alta circa tre metri come addetto alle pulizie per conto della direzione del carcere che gli aveva concesso questa possibilità da qualche mese.